All Posts

NonSeparazione

Hmmm delizioso e inaspettato il racconto che chiude il libro di Carlo Buono. Hafiz e Rumi, senza dubbio, potrebbero essere i suoi compagni di viaggio.

Carpe Diem

Catturare l’attimo di un sorriso. Dimenticare la malattia per un secondo. Giocare ancora, perché domani non si sa.